Contattaci subito: +39 0922 31404

Sculture di cioccolato per la tua pasqua

Le sculture di cioccolato possono diventare dei centrotavola spettacolari, se presentati ad una festa, in un ricevimento di nozze o ad un meeting aziendale. Potrebbero rappresentare qualsiasi cosa, da una composizione floreale o una scultura astratta di un logo aziendale, oppure dei semplici cioccolatini, presentati dentro una scatola scolpita a mano, anch’essa di cioccolato.

Come può un blocco di cioccolato trasformarsi in un’opera d’arte?

Ormai da diverso tempo nella Pasticceria di Sicilia grazie a Gero cerchiamo sempre nuove idee nella realizzazione di sculture di cioccolato fatte a mano. Le sculture in cioccolato sono creazioni artigianali che vengono realizzate a vario scopo: dalla semplice esposizione nei negozi di cioccolato, alla fattura su richiesta del cliente, sino alla loro realizzazione in funzione di eventi o ricorrenze particolari.

Le sculture di cioccolato che lo Chef pasticcere Gero Sicilia può realizzare spaziano dai temi più astratti a quelli religiosi.

Se anche tu vuoi una scultura di cioccolato per un evento, una ricorrenza o per altri scopi, contattci compilando il modulo di richiesta informazioni.

“A Pasqua mangiate il cioccolato senza sentivi in colpa”

Secondo Codacons, nel periodo di Pasqua gli italiani consumano quasi 32 milioni di uova di cioccolato. Una tradizione gustosa che possiamo concederci anche se stiamo attenti alla linea.
Tante forme tanti gusti il cioccolato è un alimento molto versatile, a Pasqua di solito e tipico regalare un uovo ripieno, con all’interno quasi sempre una gradevole sorpresa; nella nostra pasticceria possiamo inserire all’interno qualcosa di vostra scelta, magari un regalo prezioso, sempre su ordinazione.

Nel laboratorio l’uovo di Pasqua assume tante forme e al cioccolato piace anche la compagnia tanto che si abbina e si associa a vari alimenti, la cosa importante è che questo prodotto di cioccolato si può benissimo sposare ad altri prodotti come pistacchio e mandorle insieme all’arancia candita. Classico ma allo stesso tempo camaleontico da poter essere inserito in contesti diversi ma soprattutto cerchiamo di legare al cioccolato ad altri gusti per coinvolgere il palato e quindi gustare il cioccolato nella sua essenza.

“cibo del buonumore”

Bianco al latte e fondente a Pasqua si mangia ogni tipo di cioccolato e possiamo farlo senza sentirci in colpa, si può mangiare il cioccolato anche se si segue una regime alimentare per dimagrire perché il cioccolato e uno spezzafame eccezionale.

Lo chiamano “cibo del buonumore”: mangiare cioccolato, uno degli alimenti che riscuote più successo al mondo, fa aumentare i livelli di serotonina, molecola che svolge un ruolo fondamentale nella regolazione dello stato d’animo e che, a sua volta, è conosciuta come “ormone del buonumore”.

All’interno di questo dolcetto sono infatti presenti sia serotonina in quanto tale, sia la molecola utilizzata dall’organismo per sintetizzarla, il triptofano. Antidepressivo alza l’umore, mangiare 2 o 3 tocchetti di cioccolato fino a 6 grammi al giorno fa benissimo, ogni tanto come nelle feste o per Pasqua, consumare del buon cioccolato aiuta a tirare su l’umore e poi il giorno dopo magari ci si rimetta a dieta.

Scroll to Top